BABY CARILLON

BABY CARILLON

Francesca Calabrese

Ciao, sono Francesca ma sul web mi trovate come AmyRose Lace:)

Da che ho ricordi, ho sempre armeggiato con qualcosa e la mia passione per il craft è cresciuta piano piano insieme a me. Sono alla ricerca continua di un equilibrio tra lavoro e famiglia, la creatività è diventata la mia valvola di sfogo, la mia ancora di salvezza nei momenti più bui. Creo per essere felice e per rendere felice le persone accanto a me. Come dico sempre alle mie figlie dobbiamo essere persone che escono fuori dal coro e non omologarsi a quello che gli altri vogliono, già siamo donne in un mondo maschilista e vogliamo anche con la creatività, portare un cambiamento, per il futuro di tutti noi.

Credo nel potere dell'unione e non della divisione, nell'aiutare le persone ad esprimersi, ad uscire dal guscio in cui sono, per poi poter volare e rendere il mondo un posto migliore. Perché anche noi possiamo fare qualcosa per cambiarlo.

Questa sono io, le mie ambizioni e la mia visione della vita: "life is better with a smile" e "ognuno di noi può fare qualcosa per rendere il mondo migliore" sono il mio motto!

Sito Web

Ciao a tutti e ben ritrovati! 

Oggi vi volevo proporre qualcosa di diverso, un piccolo oggetto che può essere usato in tantissimi modi: home decor, porta regalo, oppure come cornice portafoto alternativa.

 

La fustella cupcake mi ha ispirata ancora una volta, e l’ho trasformata nel cappello del carillon.

 

Per realizzare la base sono partita dall’esagono della fustella *Cupcake*, che ho ritagliato nel cartone vegetale da 1 mm. Ho poi preso l’esagono e l’ho appoggiato sulla carta marroncina a quadretti della *Carta da rivestimento new baby*. Ho preso la fustella *Dashing circles* da 4.4 cm di diametro e l’ho appoggiata sopra a ogni singolo lato dell’esagono facendo coincidere il cerchio con i due punti del lato dell’esagono e poi con una matita ho disegnato il semicerchio sopra all’esagono. Ho ripetuto la stessa operazione su ogni lato. In questo modo ho creato lo smerlo che mi serviva sia come decoro che come base per attaccare poi il corpo del carillon. Ho poi ritagliato un esagono solo dalla carta da rivestimento che poi ho inserito al suo interno. Ripetere questa operazione due volte con la carta marrone ed una con quella gialla del kit abbinato.

 

La base è formata da un rettangolo di 26.6 cm x 9 cm di altezza. Piegare a 4.3-8.6-12.9-17.3-21.5-25.8 cm e poi incollare alla base tramite lo smerlo. Nella base di sopra facciamo un buco con il punteruolo al centro che poi ci servirà per farci passare il nostro spiedino.

 

Prepariamo ora la parte sopra, “il cappello”, del nostro carillon. Ho ritagliato la fustella cupcake dalla carta da rivestimento gialla e dalla stessa carta del kit abbinato *New baby* e poi le ho accoppiate, lasciando per l’esterno la carta da rivestimento. Sempre con la tecnica della fustella cerchio ho ricreato gli smerli sulla fustella cupcake, partendo da circa 2.3 cm dal punto di unione della fustella. Ho poi ricreato sempre un altro esagono smerlato con la carta gialla, che mi serviva per la base del cappello. 

 

Dalla fustella *New baby* ho ritagliato le stelline e le nuvole che poi attaccato con un filo al cappello. Ho chiuso il cupcake in alto con un nastro e poi l’ho abbellito con i *Die cut new baby girl*. Ho rivestito lo spiedino con del nastro di lana e l’ho bloccato alla parte superiore della base, senza però attaccarla, così da poter lasciare spazio alla creatività e usare il dentro come confezione regalo.

 

La base del carillon, oltre che come confezione, può essere usata come porta foto, attaccando delle foto 3.5 x 6m di altezza, su ogni lato dell’esagono.

 

Come sempre spero di esservi stata d’ispirazione! Buona creatività a tutti, a presto con un nuovo progetto del Design Team!

Francesca.

Francesca Calabrese

Ciao, sono Francesca ma sul web mi trovate come AmyRose Lace:)

Da che ho ricordi, ho sempre armeggiato con qualcosa e la mia passione per il craft è cresciuta piano piano insieme a me. Sono alla ricerca continua di un equilibrio tra lavoro e famiglia, la creatività è diventata la mia valvola di sfogo, la mia ancora di salvezza nei momenti più bui. Creo per essere felice e per rendere felice le persone accanto a me. Come dico sempre alle mie figlie dobbiamo essere persone che escono fuori dal coro e non omologarsi a quello che gli altri vogliono, già siamo donne in un mondo maschilista e vogliamo anche con la creatività, portare un cambiamento, per il futuro di tutti noi.

Credo nel potere dell'unione e non della divisione, nell'aiutare le persone ad esprimersi, ad uscire dal guscio in cui sono, per poi poter volare e rendere il mondo un posto migliore. Perché anche noi possiamo fare qualcosa per cambiarlo.

Questa sono io, le mie ambizioni e la mia visione della vita: "life is better with a smile" e "ognuno di noi può fare qualcosa per rendere il mondo migliore" sono il mio motto!

Sito Web
SALE
Invia un messaggio
IT